Gemellaggio IC 'M.Rossi' di Sciacca e IC Via Correggio di Monza

Una settimana all’insegna dell’amicizia, ecco quello che vivremo dal 2 al 7 marzo all’istituto comprensivo “M. Rossi”, che ospiterà per 6 giorni una scolaresca dell’istituto comprensivo “Via Correggio” di Monza, accompagnati dalla Dirigente Scolastica e da due professoresse.
Incontri Nuovi Sognando Indimenticabili E Meravigliose Esperienze, è l’acrostico scelto per sintetizzare in poche parole cosa sarà stare INSIEME questi sei giorni a Sciacca e poi altri sei giorni a Monza nel mese di Maggio.
Un gemellaggio tra due scuole non è solo un incontro di persone che non si conoscono, è molto di più. E’ un progetto di dialogo educativo che nasce da un profondo quanto naturale bisogno dell’uomo di creare relazioni, stringere amicizie, conoscere chi ci sta accanto, in un mondo che per quanto grande, resta sempre un piccolo villaggio.
Ma se conoscere è alla base dell’ amare ecco spiegato il grande bisogno di allargare la nostra cerchia di conoscenze; ecco il motivo di fondo, il motore di questa iniziativa: l’Amore.
L’Amore di un prof. per la sua scuola, per i suoi ex- alunni e i nuovi conosciuti in una lontana città del Nord; l’Amore per un impegno scolastico vissuto come missione, voglia di fare, entusiasmo, bisogno di curare e far crescere la risorsa più preziosa che un territorio, una società possa avere: i ragazzi, quelli di Sciacca e quelli di Monza.
I giovani, i nostri giovani saranno i protagonisti di questa bella iniziativa promossa dalle due scuole, con le rispettive famiglie, in uno scambio di reciproca ospitalità.
In un mondo che tende ad isolare, separare, dividere, dove è facile sentirsi soli, nonostante la fitta rete di contatti che la moderna tecnologia informatica ci consente di mettere in atto, un progetto di gemellaggio tra due scuole è un’occasione unica e insostituibile perché genera rapporti umani reali, non solo virtuali; perché prepara ad un incontro, e nell’attesa obbliga a pensare all’altro, alle sue necessità, al suo star bene; educa al rispetto delle diversità, stimola ad accettare realtà lontane nella tolleranza di tutte le differenze, per scoprire tutto il bello di ciò che ci accomuna e ci unisce.
Questo lo spirito con cui ci apprestiamo a vivere l’intenso periodo di scambio culturale ed umano che, siamo certi, contribuirà ad arricchire il patrimonio di esperienze di tutte le persone coinvolte e consoliderà nei nostri ragazzi la consapevolezza di essere parte viva di un tutto, una comunità che anche se separata da centinaia di chilometri sa di avere in comune la voglia e il piacere di incontrarsi.
Non è secondario aggiungere che queste preziose occasioni di incontro consentiranno altresì, di fare apprezzare l’ingente patrimonio storico, culturale e paesaggistico di cui Sciacca e Monza, con i rispettivi hinterland, sono straordinariamente dotati.