BOLDRINI VATTENE!

E' ora di basta!
Basta col suo finto buonismo insurrezionale ed inutile.
Basta con la sua morale ipocrita e talebana.
Basta con il suo pruriginoso antidemocratico anti-web.
Basta con i suoi assillanti ed inutili tweet quotidiani.
Basta con quella strategia ridondante del dover sempre e comunque dire la sua su ogni cazzo di argomento, dai bosoni alla guerra in Congo, dagli immigrati ai cormorani, da Mamma Rai a Nonna Papera.
Basta con le sue assurde commemorazioni di ogniddì, da Falcone a Borsellino, dalle guerre Puniche a Giovanna d'Arco.
Basta con il femminicidio che fa rima con razzismo.
Basta con l'omofobia che non fa altro che discriminarli, i gay.
Basta con le sue lezioncine di perbenismo snob e altezzoso.
Basta con la sua banal retorica che serve solo ai No-Tav.
Basta con le sue censure di facciata, e a fondo perduto.
Basta con chi predica aria e fumo, e nun propone mai un cazzo.
Basta con chi vuole che le donne si mettano lo scialle e la stanella, quando vanno in tivvù.
Basta con chi vuole manovrare la tivvù.
Basta con chi difende la Kyenge anche quando va in bagno, e poi dice che "esser del Pdl" è un'offesa.
Basta con chi giustifica e "capisce" i Preiti.
Basta con chi piange lacrime di coccodrillo per i clandestini.
Basta con chi non vorrebbe l'alta velocità, e mettere pure un cappio alla globalizzazione del web.
Basta a chi ingaggia mezza dozzina di agenti pagati da noi per controllare i malvagi contestatori.
Basta a chi vuole una tivvù educational culturale, e poi fà "Mission"
Basta a chi vuol accogliere tutto il mondo nel nome di solidarietà e Papa Francesco.
Basta a chi si permette di non rifiutare un incontro col capo del primo colosso italico. E poi chiama la Fiom a casa sua..
Basta con la puttanata del dialogo sociale che non vor dì un cazzo.
Basta alla boiata pazzesca delle leggi esclusive per le donne.
Basta alla censura preventiva d'opinione.
Basta con tutte le sue cazzate.
Basta con lei, Laura "taleban" Boldrini.
BASTA. BASTA. E POI BASTA.