Grazie Adriano di essere Celentano

********NAMELESS********
Era il 6 Gennaio 1938 quando Giuditta partorì quello che sarebbe diventato il più GRANDE e CARISMATICO SHOWMAN Italiano del Secondo dopoguerra,che andando nel tempo dove le mode sono cambiate non ha mai avuto periodi bui.

L'esplosione ci fu il 18 Maggio 1957 quando grazie al ballerino Bruno Dossena si presentò al "1° Festival del Rock'roll" al Palazzo del ghiaccio a MIlano che durante la sua esibizione i giovani di allora erano in delirio per come cantava e si muoveva,addirittura per quello che aveva causato gli fu proibito di esibirsi per un lungo periodo,allora depresso voleva mollare,ma il suo amico,paroliere e regista Vivarelli gli disse di non smettere perché sarebbe diventato "Il Numero Uno".

Infatti bisogna ringraziare l'amico che se oggi abbiamo un "Animale di spettacolo" come Lui,ma anche Lucio Fulci che lo fece debuttare nel Cinema,anche come protagonista,prima di Germi,e che gli scrisse le canzoni iniziali.

Cantante,Attore,Conduttore Tv e Regista e Autore Cinematografico e Televisivo,è sempre stato uomo innovativo e che ha visto lontano come nelle canzoni e i Film da lui diretti e hanno sollevato problemi che oggi sono d'attualità come l'abuso edilizio,la corruzione,le morti bianche (l'incidente all'amico a "Yuppi Du"),il danno dell'abuso di potere dell'individuo,la questione morale e la crisi dei Partiti (emblematico e profetico il monologo finale di "Joan Lui"),e tutte le sue intuizioni che alla fine si sono avverate e soltanto dopo capite.

Un uomo che qualunque cosa dica e faccia muove l'opinione pubblica e fa consumare fiumi di inchiostro,con gente che lo ama o lo odia,ed è da sempre costellato da milioni di Fans che lo seguono,con una carriera con pochi Flop.Un vero e proprio Fenomeno di costume e anticipatore delle mode.

Uno di questi è stato "Joan Lui" che all'epoca non lo fu molto capito e tra i Film più costosi in Italia con un Budget di ben 20 Miliardi di Lire (nel 1985!) perché era troppo avanti e metteva in campo tematiche che solo dopo hanno avuto riscontro e oggi risulta molto attuale per questo,infatti adesso è in fase di rivalutazione,ma che dopo ha preso questo come fonte di ispirazione per il suo rivoluzionario "Fantastico" che fece morire il varietà e inventò i silenzi,le pause,diventanto il predicatore del Sabato sera (Nel Film era "L'uomo del Lunedì"),e conta nella vendita di dischi più di 150 Milioni e in bacheca Cinematografica grandi successi e Campioni d'incasso e concerti record come ad esempio quello di Napoli nel 1980,ed è stato l'uomo dove in ogni campo dello spettacolo che ha messo piede quello più pagato.

Questo Gruppo ha lo scopo di omaggiarlo e tenere viva e condividere questa grande passione per questo Artista che ha passato più di 50 anni di storia d'Italia,attraversando indenne alla moda e ai cambiamenti della società dimostrandosi sempre al passo dei tempi,e di essere una comunità di Fans per parlare e scambiare opinioni su di LUI anzi di JOAN LUI.