quelli che dormono tutti storti per non disturbare il gatto

perchè il micio va sul letto prima di te e si accomoda a volte appallottolato e a volte lungo disteso o a triangolo occupando, comunque, giusto il posto delle tue gambe. Allora ti infili nel letto cercando di non disturbarlo (se no
potrebbe andarsene scocciato) e così ti addormenti con
un ginocchio fuori dal letto e una gamba dall'altra parte. Se poi i mici sono TRE come da me, le cose si complicano...
********
Dio ha creato il gatto perchè l'uomo avesse la possiblità di accarezzare una tigre
.... . ./\„..„/\
. . . .(='⋏'=). . . .
.. .. / ‾`•´‾ \. ...
. . ..(,,)⌣ (,,)⁀\)..

*************
“Un gatto ti permette di dormire sul letto. Sull’orlo…” (Jenny De Vries)

Ai gatti non dispiace condividere il letto con altri gatti, basta che lo spazio sia equamente diviso fra di loro. Di solito c'è spazio per tutti...e lo spazio che rimane è per il padrone. ( Stephen Baker )

I cani hanno dei padroni , i gatti dei servitori

Se non volete che il gatto vi cammini addosso mentre dormite, bè , decidete di dormire in piedi! ( G. W. Eskow )

Non sprecate il tempo a scacciare il gatto dal letto: tornerà comunque. ( Stephen Baker )

Impossibile guardare un gatto che dorme e sentirsi nervosi. ( Jane Pauley )

A dormire col gatto non si sa di chi è il letto (Ivan Della Mea) -grazie a Valeria Vittoria Gubelli-

Loredana ci scrive: "Una leggenda narra che Maometto avesse una gatta, Muezza. Un giorno Muezza stava dormendo placidamente accoccolato su una manica del mantello del profeta quando la campana suonò l'ora della preghiera. Maometto rimase per un po' indeciso sul da farsi, in quanto non voleva svegliare Muezza, poi prese un coltello e tagliò la manica del mantello dove la gatta dormiva."
NELL'ANTICO EGITTO VENIVANO ADORATI COME DEI, E QUESTO I GATTI NON L'HANNO DIMENTICATO!
Francesca Missana suggerisce altre citazioni:
"Come dorme bene un gatto, dorme sulle zampe e di peso, dorme con unghie feroci... dorme con tutti gli anelli che come circoli infuocati sono la geologia di una coda giallo-sabbia." (Neruda)

“I gatti sanno calcolare con matematica precisione il luogo esatto nel quale daranno più disturbo se vi si siederanno.” (Pam Brown)
*************

┊┊┊▕▔╲▂▂▂╱▔▏┊┊┊┊
╭━━╮╭┈╮┈╭┈╮╭━━╮
╰╰╰┃▏╭╮┈╭╮▕┃╯╯╯
┈┃┈┃▏┈┈▅┈┈▕┃┈┃
┈┃┈┃▏┈╰┻╯┈▕┃┈┃
┈┃ᵃˡᵖᶤ╰▅▅▅☼▅▅▅╯┈┃
┈╰━━┓┈╭┻╮┈┏━━╯
LA STORIA DELLA CREAZIONE

Il primo giorno della creazione Dio creo' il gatto.
Il secondo giorno della creazione Dio creo' l'uomo affinche' servisse il gatto.
Il terzo giorno della creazione Dio creo' tutti gli animali della Terra affinche' servissero da cibo per il gatto.
Il quarto giorno Dio creo' l'onesto e duro lavoro affinche' l'uomo potesse provvedere al benessere del gatto.
Il quinto giorno Dio creo' una pallina scintillante affinche' il gatto potesse o meno giocarci se lo voleva.
Il sesto giorno Dio creo' la scienza veterinaria per tenere in buona salute il gatto.
Il settimo giorno Dio penso' di riposarsi... ma aveva da svuotare la lettiera.
******************************
Dopo aver rimproverato il proprio Gatto,
se lo si guarda negli occhi,
si é afferrati dal tremendo sospetto che abbia capito ogni parola e che la terrá a mente.
- Charlotte Gray -
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°