INDIANPARK snowpark Breuil-Cervinia

La storia dell'Indianpark snowpark di Breuil-Cervinia è tra le più longeve d'Italia.
Nasce nel 2003, grazie all'accordo tra la società degli impianti Cervino spa e l'ad Indianpark: Ivo Letey, Daniele Milano e Gigi Carletti ne sono a capo. Dopo due stagioni Ivo e Daniele portano avanti il lavoro iniziato sino al 2008, anno in cui il sodalizio si scioglie, dopo aver incamerato, grazie all'ingresso di Alessio Bazzana, anche lo snowpark di Pila, l'Area Effe. Daniele Milano rimane da solo a Cervinia e riparte per una nuova avventura. Negli anni a seguire si susseguono nel ruolo di shaper i nomi di Luca Lufi Ronc, Tiziano Mossetti, Daniele Scagliotti e Moreno Lovato.
Ad oggi l'Indianpark è sempre gestito dall'asd Nuova Indianpark che vede Daniele Milano e Daniele Ska Scagliotti a capo di un progetto ambizioso, riportare lo snowpark ad essere tra i primi tre park italiani.
Il park è situato lungo la pista 26, a circa 2700 metri di quota, ed è diviso in tre aree, dedicate ai diversi livelli di riding. Aperto dal 5 dicembre al 3 maggio rimane uno dei migliori e più frequentati park italiani.