MEGACONSORZIO per la Sopravvivenza di Autotrasportatori ed Autisti Italiani

AVVISO: IN QUESTA PAGINA SIETE PREGATI DI NON POSTARE COSE CHE NON RIGUARDANO L'AUTOTRASPORTO..Notizie varie di politica, partiti ecc. GRAZIE !!
SCOPO DEL GRUPPO:
Questo Gruppo e' stato creato nel 2009 da Giannelli Quirino, e poi portato avanti insieme agli amministratori per cercare di Organizzare e realizzare un MEGAconsorzio , che potesse essere di peso al fine di ridare dignita all'autotrasporto fatto da piccoli imprenditori e padroncini massacrati da sleali concorrenze dei grandi gruppi e piattaforme logistiche che oramai hanno monopolizzato il mercato, pupilli spesso da una parte della classe industriale e dall'altra della classe politica e ai piccoli solo ca..i nel c..lo!!!!

Ribelliamoci ai ricatti a cui dobbiamo sottostare grazie anche a certe federazioni , sigle sindacali etc etc , che invece di rappresentarci hanno collaborato solo a renderci sempre piu schiavi e sottomessi ad un sistema ben organizzato, quest'ultimi foraggiati da noi e allo stesso tempo da politici ed industriali e quant'altro, tanto sono solo stipendifici...

Organizziamoci per pararci il culo che oramai siamo alla frutta e l'ora è gia che passata tanto nessuno lo farà se non noi stessi ...

Facciamo un lavoro sicuramente tra i piu importanti per la nostra società , un servizio indispensabile e di inestimabile valore sociale eppure siamo trattati spesso come delinquenti e/o barboni o drogati o ubriaconi... come in tutte le categorie ci sono le eccezioni ma le eccezioni non centrano con la serieta' e responsabilita' e professionalita' di tutti gli altri... , un mestiere che si fa sopratutto per passione , un mestiere rischioso e non per tutti, che cancella la normale vita sociale perchè si sta' giorni e giorni fuori casa o con orari che non permettono una "vita normale ".... chi ha famiglia si ritrova i figli grandi senza averli visti crescere, con paghe da miseria per gli autisti ed utili per i trasportatori che quando ci sono servono solo per pagare i debiti e neanche... ma non viene considerato usurante mentre per gli autisti di autobus si...
Riacquistiamo la nostra dignità di uomini e donne che lavorano per la comunità, vogliamo il rispetto che ci spetta!!! Molti di noi se avessero la sventura di avere un incidente non fregherebbe niente a nessuno , i nostri non sono incidenti sul lavoro...
Nessuno pensa al sacrificio che si fà, nessuno pensa che abbiamo famiglia , figli e mutui e leasing da pagare, impegni economici come qualsiasi altro cittadino , e nessuno pensa che noii poveri cristi lasceremmo le nostre famiglie in un mare di merda e di debiti. Svegliamoci !!!!!!

E' DAL 2010, dopo aver ascoltato per alcuni mesi, il parere di molti Trasportatori e Facenti parte il settore,e per diretta esperienza degli stessi E DI NOI membri del MEGACONSORZIO,che abbiamo INIZIATO A STILARE UN DOCUMENTO CONTENENTE DELLE PROPOSTE PER I cambiamenti che sono necessari e urgenti, affinchè l'Autotrasporto fatto SOPRATTUTTO di PMI e Padroncini , possano tornare a lavorare con dignità e con ricavi in Positivo e non più in Perdita come accade oggi.*PREMETTIAMO E sottolineiamo con forza, CHE PMI E PADRONCINI, NON VOGLIONO EROGAZIONI DI DENARO PUBBLICO PER FAR FRONTE AI PROBLEMI gravi esistenti, PERCHè NON SERVONO,NON RISOLVONO I PROBLEMI DEL SETTORE, (anche perchè alle PMI arriva molto poco o niente) CHE VENGANO USATI per creare un Fondo per i disoccupati e le vittime del settore Autotrasporto....NOI PRETENDIAMO, INVECE, IL RISPETTO e l'attuazione DELLA LEGGE 83 BIS SUI COSTI MINIMI DI SICUREZZA ESISTENTE GIà DA ANNI E MAI APPLICATA E L'ISTITUZIONE IMMEDIATA DI UN ORGANO DI CONTROLLO RIGIDO E COSTANTE PERCHè VENGA RISPETTATA DA TUTTI TALE LEGGE, soprattutto dalle Committenze, con ADEGUAMENTO DEI COSTI MINIMI max OGNI 6 MESI .. neanche ora, nel 2012, che le leggi ci sono, vengono fatte rispettare e nulla e' cambiato se non in peggio... vengono fatti controlli a noi, facilmente colpiibili perchè siamo siu strada, solo per "fare cassa" e non presso le committenze o a monte....

Dopo questa importante premessa, CI SONO DELLE ALTRE VOCI , CHE NON RICHIEDONO INTERVENTI DI DENARO PUBBLICO MA MODIFICHE A NORME ESISTENTI E/O NON FATTE APPLICARE , UGUALMENTE ESSENZIALI ma NECESSARIE PER L'ATTIVITà DELL'AUTOTRASPORTO perchè possa riuscire ad uscire dalla crisi, con le proprie forze....AD ESEMPIO RIVALORIZZAZIONE delle licenze che sono diventate carta straccia....
INOLTRE
1) Pagamenti fatture a 30gg (ADEGUANDO ALLE NORME EU) con garanzia dei pagamenti tramite stipula obbligatoria di una assicurazione O FIDEJUSSIONE BANCARIA da parte delle committenze in caso di mancato pagamento (BASTA con i ricatti, le leggi non dobbiamo rispettarle solo noi)

2) Patenti e CQC troppo care ( SI PARLA DI CIFRE DAI 3500 AI 4000 EURO e oltre )che precludono la possibilità di accesso alla professione ai giovani per impossibilità economica ad affrontare tali assurde somme di danaro a fronte poi di disoccupazione sicura ...

3) Diritto garantito al pagamento dei servizi anche da parte delle aziende in fallimento o in amministrazione straordinaria, con la stipula obbligatoria di una assicurazione o fidejussione che copra i pagamenti in questi casi

4) considerare il ns mestiere USURANTE, COME LO è GIA' PER IL TRASPORTO PERSONE

5) escludere il facchinaggio ( non siamo facchini ) o altrimenti il pagamento a parte di tale servizio

6) distinguo più trasparente tra autotrasportatori e logistiche ( le logistiche non possono fare da tramite con i committenti e contrattare noli a posto degli autotrasportatori ( da prevedere sanzioni anche per loro )

7) rendere fuOrilegge le agenzie che proprongono manodopera extracomunitaria e di sfruttamento autisti , nel nostro paese

8) Regolamentare l’attività delle Agenzie di Trasporto con la previsione che le stesse forniscano le medesime garanzie di onorabilità, capacità finanziaria e capacità professionale richieste alle Ditte di Autotrasporto, autorizzando l’attività di mediazione solo a quei soggetti che dimostrino di possedere una percentuale pari almeno al 50% di propri mezzi dedicati all’attività di trasporto in conto terzi

9) Risarcimento reale ED EFFETTIVO delle soste forzate per carico e scarico, dopo 2 ore di attesa, FINORA NON APPLICATO PER MANCANZA DI CONTROLLI DI ENTE PREDISPOSTO e "altro" ...

10) INOLTRE CHE SI APPURI E SI INTERVENGA PRESSO LE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONI e PEDAGGI ,PERCHE' GIUSTIFICHINO GLI AUMENTI ASSURDI E INCONCEPIBILI E CHE SIANO SOTTOPOSTE A CONTROLLI SEVERI, COME AVVIENE IN TUTTI GLI ALTRI PAESI. CHIEDIAMO TARIFFE AGEVOLATE PER L'AUTOTRASPORTO.

11) PRECEDENZA E SGRAVI FISCALI PER L'ASSUNZIONE DI AUTISTI ITALIANI MENTRE ORA MOLTISSIME aziende italiane TROVANO PIU CONVENIENTE ASSUMERE solo autisti extracomunitari ( Romeni o indiani)PERCHè PAGATI MENO O IN NERO..o perchè piu disposti a contravvenire alle leggi e norme (CHIEDIAMO più CONTROLLO)

2)PEDAGGI E ACCISE: RIMBORSO DIRETTO E SEMPLIFICATO AI TRASPORTATORI, MODIFICANDO LA NORMA PER CUI DEVONO OBBLIGATORIAMENTE FAR RICHIESTA TRAMITE UN'ASSOCIAZIONE O UN CONSORZIO PER OTTENERE TALE RIMBORSO , (AL QUALE IN QUESTO MODO ALLA FINE NON RIENTRA NULLA O QUASI, PAGATE LE VARIE COMMISSIONI) E ABBREVIAZIONE DEI TEMPI, ORA LUNGHISSIMI, PER I RIMBORSI.. (si parla di avere ancora i rimborsi del 2009)

13)Trasporti marittimi: Tariffe ridotte per gli autotrasportatori che hanno la sede della ditta nelle isole, che devono usufruire necessariamente dei trasporti marittimi e agevolazioni per tutti i mezzi trasporto merci..

14)Le banche attualmente hanno apposto il marchio di "NON AFFIDABILI" sugli autotrasportatori, negandogli l'accesso al credito.. Assistiamo quotidianamente a episodi paradossali che non esitiamo a definire al limite dello strozzinaggio ove per un finanziamento occorre fornire garanzie su garanzie. Le aziende di trasporto sono ormai diventate il bersaglio preferito delle Banche, che ogni giorno fanno passi indietro riducendo sempre di piu' il livello degli affidamenti, e negando ogni qualsiasi forma di finanziamento forti del fatto che le banche sono necessarie ... che sia riaperto l'accesso al credito e ristabilito il rapporto giusto e legale come lo era un tempo...