presS/Tletter

LA PRIMA RIVISTA DI ARCHITETTURA E CRITICA SU FB

In questa pagina troverete gli articoli della presS/Tletter. Un esempio di come l'intelligenza collettiva possa generare la prima rivista di architettura e critica su FB.

E' nata nel nov. 2013 dopo essere stata per i suoi primi dieci anni la prima rivista via mail di architettura e critica.

http://presstletter.com/

Perché la autorità è nella autorevolezza dei concetti non nell'accesso al megafono

Ecco 5 istruzioni per l'uso:

1) Ciascuno è libero di inserire i propri post. Gli amministratori della pagina li approveranno e li pubblicheranno solo se interesseranno aspetti culturali. Gli annunci commerciali o autocelebrativi sono quindi esclusi.

2) Sono molto graditi post che condividono articoli interessanti apparsi su siti di architettura e cultura presenti nel web, possibilmente in lingua italiana e inglese. Ma non sono escluse le altre lingue.

3) Tutti sono invitati a commentare i post, naturalmente se hanno qualcosa da dire. I commenti non devono essere offensivi ed è bene che siano motivati. Non basta dire mi piace o non mi piace, bello o brutto.

4) E' bene evitare polemiche senza fine. Non vince chi dice l'ultima. Motivo per il quale, quando il dibattito non è costruttivo, si consiglia un botta e risposta e al massimo una replica.

5) E' importante ampliare il gruppo invitando nuovi iscritti. Il motivo è semplice: questa rivista si fonda sui concetti di intelligenza collettiva e di interattività e quindi vive del confronto di una popolazione sempre più vasta e partecipe. Per aggiungere direttamente nuovi iscritti, basta inserire il loro nome nella casella in alto a destra dove è scritto "Aggiungi persone al gruppo"

Noi crediamo, infine, che il dibattito, più che a convincere l'interlocutore (naturalmente è un bene se ciò si realizza), aiuti a meglio mettere a punto le proprie idee e i propri argomenti. Ma perché ciò avvenga, deve essere condotto in modo corretto e razionale. A tal fine consigliamo ai partecipanti al gruppo di leggere questo prezioso articolo contro le false argomentazioni:
http://www.ilpost.it/2014/01/03/lista-fallacie-logiche/3/