SCIOPERO CONSUMATORI CARBURANTE

I rincari sui prezzi del carburante sembrano non avere fine. Tutti siamo costretti, per i motivi più disparati, a dover ricorrere ad un mezzo di locomozione che consuma buona parte dei nostri soldi. I distributori non hanno limite perché sanno che per noi è indispensabile. Il consumatore sembrerebbe condannato a subire senza poter eccepire alcunché, ma, forse, non è così.
Se tutti i consumatori, o la maggior parte di essi, in un determinato giorno evitassero di fare rifornimento i distributori si troverebbero a non avere introiti per un giorno intero. Ovviamente, voi direte, in ogni caso dovremmo rifornirci o prima o dopo. Si è vero. Ma in qualche modo daremo un segnale. Qualcosa si sta muovendo, non siamo al vostro servizio! Questa potrebbe essere una possibilità come quella, più volte prospettata da Grillo, di rifornirci da un SOLO marchio in modo da incidere sugli equilibri di mercato. Qualsiasi sia la scelta che prenderemo già da ora puoi fare qualcosa aggiungendo TUTTE, ma proprio TUTTE, le persone che hai su facebook.
Più saremo e più sarà forte il nostro grido di protesta.